Aston Martin DB9, tre nuove versioni speciali

Aston Martin DB9, tre nuove versioni speciali

La casa automobilistica britannica Aston Martin, che abbiamo già citato qualche ora fa in relazione alla possibilità che quest’ultima produca la nuova generazione della gamma Maybach (ipotesi ventilata da un’indiscrezione), ha realizzato tre nuove versioni speciali della supercar DB9, sia per quanto riguarda la declinazione Coupé che per quanto riguarda la coniugazione Volante. Purtroppo – ve lo voglio dire sin dall’inizio della nostra chiacchierata – il costruttore di Gaydon non ha comunicato i prezzi specifici di ognuno dei due allestimenti né la tiratura delle singole versioni speciali di Aston Martin DB9.

La nuova Aston Martin DB9 Morning Frost viene dotata, all’esterno, di un vestito in cromia Pearlescent White e, all’interno, di un ambiente in pellame Metallic Bronze. Completano l’equipaggiamento la trasmissione automatica Touchtronic II a sei velocità, i cerchi in lega da 19 pollici a dieci razze in argento diamantato, le pinze dell’impianto freni in colore argento, le griglie in argento, gli inserti decorativi Piano Black e i listelli battitacco sulle soglie dell’abitacolo con la dicitura esclusiva “Morning Frost”.

Le nuove Aston Martin DB9 Carbon Black e Aston Martin DB9 Silver Quantum sono entrambe decorate, all’interno, dal pellame in tonalità Obsidian Black e dagli inserti Piano Black per consolle e maniglie delle due portiere: cambia la cromia della verniciatura esterna (Silver Quantum e Carbon Black) e i battitacco con la dicitura specifica, relativa alla versione speciale sulla quale sono installati. Comuni anche la trasmissione automatica Touchtronic II a sei marce, il sistema di scarico rivisto, i cerchi in lega da 19 pollici e dieci razze parzialmente in nero lucido, le griglie nere, i terminali di scarico grafite ed altri piccoli dettagli estetici.

Tanto DB9 Morning Frost quanto DB9 Silver Quantum e DB9 Carbon Black sono dotate del motore 5,9 litri V12 benzina di Aston Martin DB9 tout court, in grado di erogare 476 cavalli e 600 Nm di coppia massima.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati