Fiat Tipo 2021 | Com’è & Come Va

Tutto quello che c'è da sapere sulla nuova versione restyling

Dopo 5 anni arriva il restyling per la Fiat Tipo 2021 che mantiene le carrozzerie hatchback, sedan a 4 porte e station wagon aggiungendo la nuova variante citycross. Cambia a livello estetico e nei contenuti tecnologici e se volete scoprire tutti i suoi segreti guardata il VIDEO della nostra prova su strada e leggete l’articolo qui sotto.

Design

La nuova Fiat Tipo ha un frontale completamente nuovo con una grande griglia all’anteriore e rinnovato logo FIAT che mette in risalto la scritta del Brand italiano. Nuova anche la firma luminosa che prevede fari full LED all’anteriore per le versioni top di gamma e a LED al posteriore. Più robusto e rinnovato il design dei nuovi paraurti mentre al laterale spiccano i cerchi in lega da 17 pollici con pneumatici 225/45.

Dimensioni

Trattandosi di una versione restyling le sue misure non cambiano rispetto al passato e per la hatchback sono sempre di 4,37 metri in lunghezza, 1,79 metri in larghezza e 1,50 in altezza con un passo di 2,64 metri uguale per tutte le versioni di carrozzeria.

Interni

La qualità percepita al suo interno è di buon livello con un nuovo volante multifunzione che ora ha il clacson dal disegno circolare con cui controllare il sistema di infotainment e i sistemi di sicurezza ADAS. Lo sviluppo orizzontale della plancia è impreziosito con finiture cromate e piano black gradevoli per look ma molto delicate. Il climatizzatore è monozona e si controlla tramite dei pratici rotori. La parte alta della plancia è in plastica morbida mentre le zone inferiori più nascoste sono in plastica dura.

Abitabilità

La media di Casa Fiat offre sempre tanto spazio per tutti gli occupanti. Sul divano posteriore lo spazio dedicato alle gambe è davvero tanto ma chi supera i metro e ottanta di altezza può sfiorare il cielo con la testa. Il quinto passeggero nel mezzo del divano posteriore, invece, non starà molto comodo perché con i piedi si rischia di urtare le guide dei sedili anteriori.

Infotainment

Rivoluzione tecnologica per la nuova Fiat Tipo che mette a disposizione degli utenti un nuovo nuovo quadro strumenti completamente digitale da 7 pollici, mentre al centro della plancia si può avere il grande schermo touch da 10 pollici Uconnect che, con il Tech Pack, viene abbinato alla piastra a induzione per caricare le batterie del nostro smartphone. Ovviamente c’è piena compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto.

Bagagliaio

Il bagagliaio è uno dei punti di forza della nuova Fiat Tipo 2021. La sua forma è squadrata ed il vano è molto profondo con una capacità standard di 440 litri che arriva a 1.050 litri abbattendo il divano posteriore. Il doppio fondo nasconde sia un ulteriore vano porta oggetti sia la ruota di scorta.

Come va

Al volante del 1.6 litri 4 cilindri turbo diesel da 130 CV e 320 Nm di coppia si ha una poderosa spinta soprattutto ai bassi regimi e questa motorizzazione viene abbinata al cambio manuale a 6 marce. A velocità di 130 km/h il contagiri segna 3.000 giri e la silenziosità all’interno dell’abitacolo rimane buona. La Fiat Tipo 2021 con motore top di gamma turbo diesel è una gran passista e non bisogna “tirare” tutte le marce visto la coppia disponibile subito in basso. Così facendo il comfort acustico rimane sempre ottimale ed i consumi si attestano sui 20 km al litro da computer di bordo. La nuova Tipo è un’auto facile che non mette mai in difficoltà pensata per la famiglia visto l’ottimo spazio a bordo e buon comfort che regala sia al conducente sia ai passeggeri.

Lo sterzo e sospensioni hanno un setting morbido ma corretto per non scomporre troppo in curva i circa 1.340 kg di peso. Il cambio manuale ha i rapporti un po’ contrastati e la sesta marcia è pensata solo come rapporto di riposo. A livello di sicurezza la Fiat Tipo 2021 ha gli ADAS con guida autonoma di livello 2 con cruise control adattivo, lane assist attivo, avviso angolo cieco e frenata d’emergenza automatica.

Listino prezzi

La nuova Fiat Tipo è prevista con una sola opzione per il motore benzina che si poggia sul 1.0 turbo benzina a 3 cilindri con prezzi a partire da 18.500 euro fino ai 23.500 euro per la versione Cross mentre lato diesel c’è una doppia scelta con l’entry level rappresentato dal 1.3 Multijet da 90 CV che attacca a 20.600 euro e arriva fino ai 25.600 euro della Cross mentre al top di gamma c’è il più potente 1.6 turbodiesel da 130 cv che parte da 23.500 euro e arriva fino a 27.000 euro tondi per la versione Cross. La versione in prova Life costa 21.500 euro.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati