Nuova Fiat Punto: la quarta generazione dovrebbe debuttare nel 2017 [RENDERING]

Prime indiscrezioni sulla nuova utilitaria

Nuova Fiat Punto – La prossima generazione della compatta torinese sarebbe sviluppata sulla stessa base della 500L e, come concetto, risulterebbe imparentata con l'ultima Tipo
Nuova Fiat Punto: la quarta generazione dovrebbe debuttare nel 2017 [RENDERING]

Il nome Punto non dovrebbe sparire dal listino Fiat con l’ultima generazione legata alla Grande Punto del 2005. Una nuova Fiat Punto, la quarta generazione, sarebbe attesa nel 2017 secondo alcune indiscrezioni emerse di recente.

LP Design ha provato a immaginarne le forme tramite un lavoro che ripropone un corpo dai fianchi compatti e morbidi, come sull’attuale generazione, ma impreziositi da elementi stilistici più vicini alla nuova Fiat Tipo. Ad esempio la griglia ricamata, i fari allungati e profilati cofano e fianchi scolpiti e resi dinamici da nervature. Le due nuove vetture, poi, non sarebbero solo accumunate da alcuni tratti del design ma anche dalla filosofia concettuale di realizzazione e commercializzazione. Un’auto che, secondo le indiscrezioni emerse, potrebbe essere arricchita da diversi contenuti ed essere dotata di una spiccata abitabilità nel segmento di appartenenza, accessibile dunque da prezzi molto concorrenziali. Si potrebbe dire una Tipo più compatta, che includerebbe materiali non troppo ricercati ma comunque realizzata con cura e attenzione.

Sotto il cofano, in base ai rumors, potrebbero figurare un propulsore 1.2 a 8 valvole da 69 cavalli e un più compatto ma energico 0.9 TwinAir da 105 cavalli, forse destinato a una versione più spumeggiante. Mentre potrebbe non essere più disponibile un 1.4 a 8 valvole. Sul versante diesel, invece, dovrebbe essere proposto il classico ed economo 1.3 Multijet, capace di sviluppare una spinta di 95 cavalli. La nuova Punto, inoltre, sarebbe sviluppata sull’architettura B-Wide già impiegata per la 500L. Potrebbe dunque avere più o meno le stesse dimensioni di questa, si parla di un’altezza compresa nei 1500 millimetri e una lunghezza compresa nei 4,10 metri, pur differenziandosi nello stile e nei contenuti.

Rendering di LP Design

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    7 commenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • fabio ha detto:

      È molto più bella e fattibile quella proposta da omniauto.it

    • fabio ha detto:

      Certo che ci avete messo tre mesi e ventidue giorni per pubblicare la notizia. Se non è un record in negativo poco ci manca, visto che il rendering in quella pagina è stato postato il 4 settembre.

    • lucfont80 ha detto:

      Il fontale sembra quello bellissimo della Tipo.

    • gianna_diste ha detto:

      In effetti non è un granchè questo render. Cmq, considerato che è un auto che non faranno mai, possiamo metterci un pò quello che vogliamo. Perchè non renderizzate qualcosa di più concreto come la tipo 5 porte? quella sì che sarebbe interessante!

    • fabio ha detto:

      Abbiamo con noi Marchionne sotto mentite spoglie. Se dici tu che non la faranno mai sig. Marchionne sarà vero. HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHA.

    • scettico ha detto:

      penso che fiat dovrebbe proporre nella sua gamma qualcosa come elio motor con il suo 900 multiair per aggredire in modo sostanziale il mercato della Smart for two e diversificare la sua gamma con qualcosa di sportivo, economico e alternativo per singoli e coppie giovani 2 posti in linea col baule, tre ruote, meno emissioni, meno consumi e tanta praticità per le strade strette italiane e i parcheggi impossibili.
      Con una nuova punto cambia lo stile ma non ci sono novità sostanziali in grado di fare la differenza e di fare sopravvivere la casa all’arrivo prepotente delle vetture elettriche. Bisogna andare avanti, serve altro, quella è una delle strade possibili per diventare economico ciò che sta diventando del tutto obsoleto.

    • Michael 1963 ha detto:

      No, non credo che sia il modello giusto per rivaleggiare e primeggiare con la concorrenza!

    Articoli correlati