Changan Lumin: ecco l’auto elettrica cinese che costa appena 4.800 euro

La vettura viene venduta in Cina da due anni e di recente ha subito un nuovo taglio di prezzi

Changan Lumin: ecco l’auto elettrica cinese che costa appena 4.800 euro

Chi pensa che le auto elettriche siano tutte molto costose evidentemente non conosce Changan Lumin. Si tratta di una city car elettrica cinese che viene venduta da circa due anni solo ed esclusivamente nel mercato interno e che di recente ha ricevuto una ulteriore sforbicata alla sua gamma di prezzi, forse per far fronte al calo della domanda per le auto elettriche che anche in Cina ultimamente sembra essere molto forte.

L’auto elettrica cinese da 4.800 euro fa parlare di se: ecco la Changan Lumin

Attualmente la versione entry level di Changan Lumin parte da un prezzo di circa 4.800 euro al netto di incentivi. Si tratta indubbiamente di un prezzo molto competitivo che nemmeno tra le auto a combustione sembra avere rivali. Ovviamente parliamo di un’auto piuttosto semplice e compatta. La vettura misura 3,27 m di lunghezza, 1,7 m di larghezza e 1,54 m di altezza, con un passo pari a 1,98 m. Si tratta insomma di una vettura più piccola dell’attuale Fiat Panda.

Changan Lumin

Nonostante le dimensioni compatte, Changan Lumin offre comunque 4 posti a sedere. La vettura ha uno stile molto semplice quasi minimalista. La vettura nasce sulla piattaforma Epa0 di Changan. Al momento ci sono tre diversi allestimenti per questa auto. La versione d’ingresso, quella che per intenderci costa 4.800 euro, motore da 41 CV con batteria da 12,92 kWh e la sua autonomia è di 155 km. Poi abbiamo una versione intermedia che offre 205 km di autonomia e costa solo qualche centinaio di euro in più. Poi abbiamo due versioni top di gamma a ricarica veloce una è la Fragrant da 205 km di autonomia e la versione Honey da 301 km, che costano però qualcosa in più.

Changan Lumin

La vettura ha uno stile semplice e tondeggiante. Gli interni sono essenziali e minimalisti ma comunque dispongono di due monitor, uno per il quadro strumenti e l’altro per l’infotainment. Changan Lumin utilizza una batteria al Litio-Ferro-Fosfato e si ricarica dal 30% all’80% in circa 35 minuti con ricarica veloce. Il debutto di questa auto in Europa non è previsto ma le case cinesi hanno intenzione di invadere il nostro mercato con vetture come questa pronte a conquistare preziose quote di mercato.

Changan Lumin

5/5 - (1 vote)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)
Ford taglia gli ordini per le batterie Ford taglia gli ordini per le batterie
Auto

Ford taglia gli ordini per le batterie

Il business dei veicoli elettrici va male per Ford che ha deciso di tagliare gli ordini per le batterie
Ford starebbe prendendo misure drastiche per contenere le perdite nel settore dei veicoli elettrici, incluso il taglio degli ordini dai