Fiat Pulse: svelati gli interni del SUV per il Brasile [FOTO]

Il nuovo SUV compatto si basa sulla piattaforma MLA

La Fiat Pulse è stata presentata all’inizio del mese di giugno, mentre ora sono stati svelati anche gli interni del SUV dedicato al mercato brasiliano. Un modello interessante, per il quale, però, non ci sono ipotesi di importazioni sul mercato europeo ed italiano. Il nome è stato scelto tramite un sondaggio online ed ha sconfitto i nomi Tuo e Domo, con il 65% delle preferenze da parte del pubblico.

Le caratteristiche

Il nuovo SUV compatto si basa sulla piattaforma MLA che è l’evoluzione della precedente PM1 su cui viene prodotta la hatchback Argo, un’altra auto esclusivamente per il mercato brasiliano. Rispetto alla Argo ha un passo di 2,53 metri ovvero solo 1,1 cm rimanendo di dimensioni compatte.

Parlando degli interni, c’è tantissima tecnologia nell’abitacolo: il quadro strumenti digitale da 7 pollici a colori e lo schermo centrale da 10,1 pollici per il sistema di infotainment, con Apple CarPlay e Android Auto, ma anche il climatizzatore automatico digitale ed i servizi di Fiat Connect.

Più sicura nei crash test

La Fiat Pulse è stata pensata fin dalla sua progettazione per essere un modello molto longevo per il mercato brasiliano. Oltre ad avere una piattaforma profondamente aggiornata al fine di ottenere il miglior punteggio possibile ai crash test sudamericani riuscendo già ora a rispettare gli standard che entreranno in vigore nel 2030. La Pulse sarà offerta con quattro airbag di serie.

Motori

La gamma motori prevede 1.0 turbo a tre cilindri da 120 CV e un 1.3 aspirato da 109 CV con trasmissione manuale a 5 marce, automatico a 6 rapporti e un nuovo cambio CVT.

Occasione mancata

Per ora non è prevista né l’importazione né un modello “gemello” per il mercato italiano nonostante il segmento dei B-SUV sia il più richiesto in Europa. Dopo la Toro, anche la Pulse sembrerebbe una occasione mancata da Fiat per proporre qualcosa di nuovo nel Vecchio Continente.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati