Mercato auto Europa: la ripresa continua, a ottobre +14,1%

L'inversione di tendenza si fa più solida, terzo mese di fila in positivo

Mercato auto Europa: la ripresa continua, a ottobre +14,1%

Il mercato automobilistico europeo continua a recuperare parte del terreno perso. Un inversione di tendenza che inizia a consolidarsi con il terzo mese consecutivo in rialzo, grazie ad un ottobre che si è chiuso con una crescita del 14,1% rispetto a ottobre 2021, per via delle 910.753 immatricolazioni (Paesi EU + EFTA + UK) contro le 789.505 dello stesso mese dello scorso anno.

Terzo mese di fila col segno più

Il trend positivo fa ben sperare, dato che il terzo mese di fila col segno più arriva dopo tredici mesi negativi per il mercato dell’auto nel Vecchio Continente. Ripresa che comunque per il momento resta timida, considerando che nel cumulato dei primi dieci mesi dell’anno il bilancio è ancora in passivo (-7,8%), con poco meno di 780.000 immatricolazioni perse rispetto allo stesso periodo del 2021.

Immatricolazioni in crescita nei cinque principali Paesi Ue

Tutti e cinque i principali mercati europei hanno fornito un contributo importante al quest’ulteriore rimonta di ottobre: il Regno Unito con il +26,4%, la Germania con un +16,8%, l’Italia con il suo +14,6%, la Spagna con un +11,7% e la Francia con +5,5%. Tra le performance positive di ottobre 2022 spiccano anche quelle di Repubblica Ceca (+28,5%), Belgio (+21,6%) e Paesi Bassi (+20,4%). Di segno opposto invece le immatricolazioni in Slovenia (-18,7%), Danimarca (-14,3%) e Ungheria (-9,5%).

Bene il Gruppo Volkswagen

Guardando ai dati relativi ai costruttori, il Gruppo Volkswagen conferma il primo posto con una crescita del 39,9% rispetto a ottobre 2021, alle sue spalle c’è Stellantis, in leggera flessione (-1,8%), seguita dal Gruppo Renault (+2%) e da Hyundai (-4,9%). Incrementi in doppia cifra per Toyota (+41,7%), Ford (+37,8%) e Mazda (+13,2%), mentre Mercedes fa registrare un -3,1%.

Alfa Romeo cresce

Spostando l’attenzione alle immatricolazioni per brand a farsi notare per valore di crescita sono Audi (+59%), Volkswagen (+37,4%) e Skoda (+47,5%). Bene anche DS con +36,9%, così come Alfa Romeo che segna un +83,6%. Nel mese di ottobre vendite in rialzo pure per i marchi Toyota (+46,2%), Seat (+29,5%) e Dacia (+16%). Tra chi invece registra un calo troviamo Smart (-64,5%), Lexus (-14,4%), Hyundai (-8,9%) e Fiat (-7,7%).

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)