Notizie

Carburanti

Dieselgate: Opel potrebbe richiamare quasi 100000 veicoli, ma la casa rigetta l’accusa

Un nuovo capitolo nell’infinita storia riassumibile sotto alla voce “Dieselgate”. Questa volta ad essere coinvolta è stata Opel, che secondo le anticipazioni ufficiali del ministero dei trasporti tedesco avrebbe intenzione di accusare il marchio nella manipolazione dolosa dei software per le emissioni dei gas di scarico. Attraverso un comunicato ufficiale, però, la casa del Fulmine si è difesa e ha rigettato con forza le accuse
by Lorenzo V. E. Bellini